Impianto a carico immediato one-piece

Sebbene molte persone e purtroppo anche molti dentisti, credono che l’implantologia sia nata in epoca recente, i primi reperti di impianti sostitutivi di denti naturali, su vivente, risalgono addirittura all’epoca Maja.
Date fondamentali  dell’implantologia moderna sono:
il 1909 con  il “Cestello” di Greenfield", il 1937 con la “Vite a spirale” di Formiggini, e il 1939 con  la “Vite piena” di Strock.

Tutti gli altri autori hanno elaborato e migliorato quelle idee, portando l’implantologia, di pari passo all’utilizzo di materiali sempre più appropriati, ad una scienza ormai affermata, frutto di esperienze e casistiche pluri-decennali, dimostrabili.

Chi non accetta questa realtà, denota una preoccupante ignoranza.

Il materiale usato è il Titanio, perfettamente accettato dall’organismo, in quanto “bio-inerte” ossia non da’ rigetto.

per l'inserzione, esistono due scuole e due metodiche:

  • (A) - “a cielo chiuso”    “IMPIANTO AD UN TEMPO”
    (non si taglia la gengiva ma,  attraverso un foro  opportunamente preparato, si avvita direttamente  l’impianto nell’osso).
  • (B) - “a cielo aperto”   o   “IMPIANTO A DUE TEMPI”
    (si apre la gengiva, si prepara la sede, si inserisce l’impianto,  si ricuce).

    “Noi eseguiamo da oltre 20 anni"
    la prima tecnica (A) IMPIANTO AD UN TEMPO.

    VITE DI TRAMONTE del Dr. Stefano Tramonte, Nata tra glia anni 1959-1964 .

Il paziente contribuisce in modo decisivo al successo del lavoro: L’igiene quotidiana è assolutamente indispensabile per ottenere un successo duraturo.

Anche il fumo eccessivo potrebbe compromettere il risultato.

FAQ- Domande sull'argomento:

Quando posso mangiarci sopra?
Immediatamente nel primo caso (A)
dopo 4-6 mesi nel secondo(B)

Quanto dura un impianto?
Quanto dura un nostro dente: se ne abbiamo cura, anche tutta la vita!

casi IMPIANTI a carico immediato